Il sole 24 ore

Assegnazione agevolata degli immobili ai soci

image_pdfCrea PDFimage_printStampa

La Legge di stabilità 2016 ha riproposto a distanza di 15 anni dalla Legge analoga, la possibilità di assegnare o cedere gli immobili delle società ai soci, con un trattamento fiscale agevolato. Sarà così possibile nel corso del 2016 smontare le tante società immobiliari inattive che oggi sono a rischio di essere considerate di comodo e che non possono fruire di alcuni regimi di favore (ad esempio la cedolare secca) che sono invece previsti per gli immobili detenuti da privati. Nell’articolo si esaminano gli effetti fiscali dell’operazione in capo al socio assegnatario evidenziando che, rispetto alla bozza della Legge di stabilità 2016 in cui era prevista la disapplicazione integrale dell’articolo 47 del Tuir che avrebbe portato alla completa detassazione dell’operazione sul socio, il dato definitivo della Legge, ha ripristinato il regime di tassazione degli utili in natura percepiti dal socio con l’assegnazione. Resta confermata, ad ogni buon conto, la convenienza dell’operazione nella maggior parte dei casi in funzione delle altre agevolazioni previste dalla Legge.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *