Finanza Agevolata: Concessione di voucher alle Micro Piccole e Medie Imprese per interventi in tema di digitalizzazione

image_pdfCrea PDFimage_printStampa

La Camera di Commercio di Verona, a supporto di imprese e territorio per la fase post-emergenza coronavirus, ha predisposto, attraverso il progetto RI.VER. (Riparti Verona), un nuovo bando per investimenti in Digitalizzazione nell’impresa.

Di seguito alcune sintetiche informazioni relative al bando:

SOGGETTI BENEFICIARI

 Micro, Piccole e Medie Imprese (da ora in avanti MPMI) di qualsiasi settore di attività, iscritta alla Registro Imprese di Verona, con sede legale e/o con almeno un’unità operativa nella Provincia di Verona;

SPESE AMMISSIBILI

  1. a) servizi di consulenza
    b) acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione,
    c) o opercorsi formativi per raggiungere gli obiettivi in almeno una delle seguenti tecnologie:
  1. 1) robotica avanzata e collaborativa;
    2) interfaccia uomo-macchina;
    3) manifattura additiva e stampa 3D;
    4) prototipazione rapida;
    5) internet delle cose e delle macchine;
    6) cloud, fog e quantum computing;
    6) cyber security e business continuity;
    7) big data e analytics;
    8) intelligenza artificiale;
    9) blockchain;
    10) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
    11) simulazione e sistemi cyberfisici;
    12) integrazione verticale e orizzontale;
    13) soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
    14) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
    15) sistemi di e-commerce;
    16) sistemi per lo smart working e il telelavoro;
    17) soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
    18) connettività a Banda Ultralarga;
    20) sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
    21) sistemi fintech;
    22) sistemi EDI, electronic data interchange;
    23) geolocalizzazione;
    24) tecnologie per l’in-store customer experience;
    25) system integration applicata all’automazione dei processi;
    26) tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
    aa) programmi di digital marketing.

Sono in ogni caso escluse dalle spese ammissibili quelle per:

  1.  trasporto, vitto e alloggio;
  2.  servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività amministrative aziendali o commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale, contabile, legale, o di mera promozione commerciale o pubblicitaria;
  3. servizi per l’acquisizione di certificazioni (es. ISO, EMAS, ecc.);
  4. servizi di supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge

PERIODO IN CUI SOSTENERE LE SPESE

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dall’1 febbraio 2020 fino al 31 dicembre 2020.

IMPORTI DEL CONTRIBUTO CONCEDIBILE

Gli importi concedibili sono:

  • per i percorsi formativi il costo minimo da sostenere deve essere di euro 300 IVA esclusa;
  • per le consulenze e dispositivi il costo minimo da sostenere è di euro 2.000 IVA esclusa.

Il voucher ha una percentuale di contribuzione pari al 50% del valore della spesa totale.

Il valore massimo di tutte le spese ammissibili è pari ad euro 20.000 (voucher massimo di euro 10.000).

TERMINI E MODALITÀ PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande devono essere presentate in modalità telematica dal 20 agosto 2020 al 30 settembre 2020.

La graduatoria avverrà in ordine cronologico fino ad esaurimento fondi. E’ quindi importante presentare il prima possibile (se possibile già il 20 agosto).

Inoltre, per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail finanzaagevolata@slt.vr.it

* Per approfondimenti consultare l’allegato Bando

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *