Decreto Natale 2020

image_pdfCrea PDFimage_printStampa

Con il Decreto Legge 18 dicembre 2020 n. 172, sono state emanate nuove misure urgenti in materia di lavoro ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica Covid-19.

Al fine di sostenere gli operatori dei settori economici interessati dalle restrizioni imposte dal decreto stesso viene riconosciuto un contributo a fondo perduto nel limite massimo di 455 milioni di euro per il 2020 e di 190 milioni di euro per l’anno 2021.

Il contributo spetta a tutti i soggetti che hanno una Partita Iva attiva e che svolgono come attività prevalente una di quelle relative ai codici ATECO di seguito riportati:

  • 561011- Ristorazione con somministrazione;
  • 561012- Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole;
  • 561020- Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto;
  • 561030- Gelaterie e pasticcerie;
  • 561041- Gelaterie e pasticcerie ambulanti;
  • 561042- Ristorazione ambulante;
  • 561050- Ristorazine su treni e navi;
  • 562100- Catering per eventi, banqueting;
  • 562910- Mense;
  • 562920- Catering continuativo su base contrattuale;
  • 563000- Bar e altri esercizi simili senza cucina.

Non possono beneficiare del contributo i soggetti che hanno attivato la Partita Iva dal 01.12.2020. Inoltre, il contributo spetta esclusivamente ai soggetti che avendo già beneficiato dello stesso in base al d.lg del 19.05.2020 non lo hanno restituito. Il ristoro è corrisposto dall’Agenzia delle Entrate in automatico sul c/c su cui era già stato in precedenza accreditato e non è necessaria alcuna richiesta da parte dei soggetti che ne hanno diritto. L’ammontare accreditato è pari alla stessa quota precedentemente accreditata ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge 34/2020.

Nella speranza di aver fornito informazioni gradite lo Studio SLT- STRATEGY LEGAL TAX ringrazia dell’attenzione e augura un felice e sereno Natale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *